Simca 1150 Abarth – fu una grande auto

Simca 1150 Abarth

Da piccolo la mia passione per le auto era gia’ piuttosto forte, in questo blog ho desiderato ricordarne alcune, dalle piu’ comuni a quelle oggi piu’ o meno rare.

Fra queste ve ne fu una che ricordo con una certa frequenza, una di quelle auto che (oggi) spesso viene poco e/o male considerata, ma che io ho sempre trovato interessante.

In molti la definiscono una soap car, un’auto brutta (evitero’ altri epiteti).

Simca 1150 Abarth

L’ aveva il nipote della Signora C…., una vicina di casa di mia nonna, ogni tanto arrivava con l’auto sul carrello, per metterla nella autorimessa dell’anziana parente.

Solo una volta ci salii,

da passeggero, molto scomodamente, per un brevissimo tratto di strada, forse un paio di chilometri, ma il suono di quel motore lo ricordo ancora abbastanza bene, un bel rombo, evidente.

Oggi non so che fine abbia fatto quel ragazzo di allora, ne la sua auto da competizione, avrei qualche difficolta’ ad informarmi visto che la gia’ allora anziana parente, e’ deceduta parecchi anni or sono.

Anche quella Simca, con motore Abarth, era gia’ “vecchiotta” quando io avevo 9/10 anni, eppure sembrava andare, e ancora piuttosto bene anche……

Credo valga la pena ricordarla,

perche’ quando, nel 1961 Carl Abarth siglo’ un accordo con la casa francese (ex orbita Fiat), riuscì a realizzare una vettura sorprendente.

Un corpo vettura che pesava poco piu’ di 700 kg., il motore di partenza un 1000, portato a 1136,7, 1150 normale, 1150 S, 1150 SS, 1150 Corsa, le versioni proposte, 55-58-65 i CV, 150-155-160 le velocita’ massime, la Corsa aveva 85 cv e 170km/h come velocita’ massima.

Penso, sinceramente, sia stata la vettura che allora permise a molti piloti, piu’ o meno esperti, piu’ o meno capaci, piu’ o meno danarosi, di cimentarsi con una certa soddisfazione nelle gare.

Perche’ era una Abarth, comunque piu’ economica rispetto ad altre, era solida, i pezzi di ricambio, non del solo motore, erano facilmente reperibili e probabilmente meno costosi di altri.

Simca 1150 Abarth

Quanto costava:

1.180.000. Lire per la 1150 “base”

la S costava 1.280.000. Lire

ci voleva 1.380.000. Lire per la SS

la top di gamma la Corsa con i suoi 85 CV veniva venduta a 1.480.000. Lire

Sottolineerei anche il genio di Abarth

dallo stesso motore di 1137CC riuscì ad ottenere quattro versioni, lavorando (soprattutto) sui rapporti di compressione, e i radiatori aggiuntivi.

Vorrei che la Simca 1150 Abarth fosse ricordata anche per tutto questo

non piu’ solo (da troppi) per essere una vettura brutta, meno appariscente ed “aggraziata” di altre.

Io la vorrei……….

Tutto qui……..

Please follow and like us:
0