Conoscere le enciclopedie vintage

Conoscere le enciclopedie vintage

Alzi la mano chi non ne ha avuta almeno una

Chi non la ha “ereditata” da un qualche cugino/a

Non la ha ricevuta in regalo alla comunione

Non la ha mai vista (questo e’ quasi impossibile)

La ha utilizzata per le ricerche scolastiche (pre computer)

Conoscere le enciclopedie vintage
Conoscere le enciclopedie vintage nella versione rossa.

Ricordo che fosse piuttosto costosa

come lo erano i libri, nella maggior parte dei casi, proprio per questo motivo la celebre casa editrice Giovanni Fabbri la propose in dispense, distribuite attraverso le edicole.

Per le famiglie una enciclopedia dedicata ai figli, oltre ad essere una novita’, era quasi un obbligo, mancando molti degli strumenti che ci sono oggi, difficilmente compresibile per chi non e’ nato in quegli anni.

 Conoscere le enciclopedie vintage

Ricordo diverse mie ricerche scolastiche

e successive presentazioni fatte con l’ausilio di quell’importante strumento, peraltro mi piaceva molto sfogliarla, era riccamente illustrata, con delle ottime schede e foto.

Alcune di queste le fotocopiavo, andando in un negozio di copisteria.

Conoscere le enciclopedie vintage

Se non ricordo male era quasi obbligatorio sfogliarla, perchè l’ordine delle voci e/o le tematiche non erano in ordine alfabetico, ma casuale, modalita’ scelta per incuriosire ed invogliarne una lettura “interdisciplinare”.

Di Conoscere le enciclopedie vintage le versioni furono diverse inizialmente, nel 1958, la nera, per il colore della copertina, nel 1959 arrivo’ la seconda edizione con la copertina di colore rosse, seguirono la azzurra (1960), la gialla (1961), la verde (1962), e l’ultima, la nera lusso del 1963.

Una edizione ogni anno

……….. per uno dei piu’ grandi successi editoriali italiani degli anni che andavano dal 1950 al 1980

………. proposta con un sistema ai tempi innovativo, i fascicoli.

Le enciclopedie vintage

Please follow and like us:
0